Tipi e tipi

Come riconoscere il diabete nelle donne in gravidanza: i sintomi e i segni della patologia

Durante la gravidanza nelle donne, cambiano sia il metabolismo che i livelli ormonali generali. Il numero degli indicatori più importanti in questo periodo include il livello di zucchero, poiché il suo aumento è una minaccia per la salute della madre e del bambino.

Conoscendo i sintomi del diabete nelle donne in gravidanza, è possibile ridurre al minimo il rischio di sviluppare il processo patologico e le possibili complicanze.

I sintomi del diabete durante la gravidanza

Il diabete che si sviluppa durante la gravidanza è chiamato gestazionale.

Appare sullo sfondo di cambiamenti nei processi metabolici, regolazione ormonale del corpo femminile.

Il pancreas produce uno speciale ormone - insulina, che assicura l'assorbimento del glucosio da parte delle cellule. Nelle donne in gravidanza, il suo contenuto aumenta sotto l'azione degli ormoni placentari (progesterone).

Il pancreas è sovraccarico e mal si concilia con le sue funzioni, soprattutto se ci sono malattie associate (gastrite, pancreatite, epatite di diversa eziologia).Quando una donna ha il diabete gestazionale, un problema serio è che la maggior parte dell'ossigeno viene spesa per l'inattivazione dello zucchero.

Con questo processo, la carenza di ossigeno è inevitabile, a seguito della quale si sviluppa l'ipossia fetale. Ma il corpo di una donna incinta è esposto a un aumento dello stress e i processi patologici sono più attivi.

Vi sono violazioni nel sistema vascolare, caratterizzate da cadute di pressione nel sistema urogenitale, manifestate da gonfiore. In presenza di infezione si sviluppano pielonefrite e batteriuria. Una delle manifestazioni caratteristiche di tale diabete è la nefropatia, che si verifica in periodi tardivi.

La sintomatologia a donne incinte è mostrata evidentemente. Esperienza delle donne:

  • secchezza (soprattutto al mattino) in bocca e sete inestinguibile;
  • minzione estenuante;
  • stanchezza senza causa;
  • problemi di visione;
  • prurito della pelle;
  • desiderio frequente di mangiare.
Con la manifestazione di almeno un sintomo, è necessario comunicarlo al medico, superare i test e, se necessario, sottoporsi a un trattamento.

Secchezza delle fauci e sete aumentata

Quando la concentrazione di glucosio nel siero del sangue supera la norma, diventa viscosa. Il corpo sta cercando di compensare in qualche modo la patologia, e la donna vuole costantemente bere.

La bocca asciutta si presenta per la stessa ragione. Bere giornalmente 3 o più litri d'acqua, il paziente aumenta temporaneamente la quantità totale del suo sangue, come se "lo diluisse".

Ma se la causa è davvero il diabete, il sollievo sarà solo temporaneo. Di conseguenza, è impossibile estinguere questa sete. In gravidanza, questa situazione è particolarmente pericolosa.

I reni di una donna sperimentano carichi aumentati. Se lei, inoltre, beve molta acqua, ci saranno edemi, la pressione del sangue aumenterà.

Per eliminare o almeno alleviare il sintomo sgradevole, è necessario seguire una dieta speciale per le donne incinte.

Minzione frequente

Se una donna incinta spesso desidera utilizzare il bagno, non è necessariamente diabetica.

Questa condizione è spesso considerata normale e naturale. Nel primo trimestre, il corpo sperimenta cambiamenti ormonali, nel terzo - il feto in crescita mette sotto pressione la vescica.

Allo stesso tempo, il colore, la consistenza e la quantità di urina rimangono invariati, non ci sono impurità di sangue e muco, e il processo di minzione non è doloroso e va senza disagio.

Pertanto, le donne incinte non sono particolarmente preoccupate a causa delle frequenti visite in bagno, anche se questo può essere un sintomo del diabete. Solo l'analisi stabilisce un aumento del livello di corpi chetonici e zuccheri.

Per stabilizzare e normalizzare la condizione, è necessario correggere la dieta e limitarsi al consumo eccessivo di liquidi.

Diminuzione dell'acuità visiva

In gravidanza, anche le donne sane possono avere problemi di vista a causa di cambiamenti nell'omeostasi e aumento dello stress sulle pareti dei vasi sanguigni e del tessuto nervoso. Ma di solito tali fenomeni sono temporanei e facilmente correggibili.

Nel diabete, le violazioni si verificano rapidamente e in modo brusco:

  • nel campo visivo appaiono macchie e "mosche";
  • pitting e cucitura dolori negli occhi;
  • la messa a fuoco è disturbata;
  • intensa reazione dolorosa alla luce intensa;
  • gli occhi presto stanchi.

Se tali sintomi compaiono durante la gravidanza, è necessario consultare un oculista e un endocrinologo. Questi specialisti forniranno le raccomandazioni necessarie e, se necessario, prescriveranno un trattamento che aiuterà ad evitare gravi complicazioni della vista.

Stanchezza aumentata

Nel diabete, le cellule del corpo quasi non assorbono il glucosio, il che porta al loro esaurimento di energia e all'accumulo di prodotti metabolici tossici ossidati nei tessuti corporei. Pertanto, nelle donne in gravidanza con sindrome diabetica, spesso si osservano affaticamento e affaticamento.

pizzicore

Quando le donne incinte hanno problemi con la pelle, è un possibile segno di diabete. È associato a una ridotta funzione ormonale del pancreas, a un carico maggiore sul fegato.

Con l'aumento della concentrazione plasmatica di glucosio, aumenta il livello di trigliceridi (grassi responsabili della sintesi di energia).

Questo si manifesta con la seborrea, la comparsa di piccoli ascessi e pustole, accompagnata da prurito e desquamazione. La pelle diventa meno elastica, ci sono abrasioni e crepe.

Qualsiasi prodotto cosmetico porta solo un sollievo temporaneo, l'unico modo per sbarazzarsi dei problemi della pelle nelle donne in gravidanza con diabete è quello di ridurre la quantità di zucchero nel sangue.

Aumento dell'appetito

Nel diabete, lo zucchero nel sangue è abbondante, ma non viene assorbito dalle cellule.

Con questa condizione, il corpo non è in grado di sintetizzare la quantità di energia necessaria, quindi in modo riflessivo c'è una costante sensazione di fame - questo è uno dei sintomi del diabete nelle donne in gravidanza.

Per normalizzare il metabolismo dei carboidrati, a volte è sufficiente regolare la dieta. La donna mostra anche un leggero sforzo fisico.

Va ricordato che l'eccesso di cibo porta ad un eccesso di peso e questo può influire negativamente sul corso della gravidanza.

Altri segni di diabete nelle donne in gravidanza

Il diabete nelle donne in gravidanza procede con gli stessi sintomi degli altri pazienti.

Ma potrebbero non essere così pronunciati a causa delle peculiarità del corpo femminile durante questo periodo.

Durante la gravidanza, l'immunità si riduce e c'è una tendenza all'infezione e all'esacerbazione di malattie croniche nascoste. Il diabete esacerba solo questa situazione e può manifestarsi con vari segni da parte di molti organi e sistemi.

Pertanto, le donne in questa posizione dovrebbero essere testate per lo zucchero ed essere testate per la tolleranza al glucosio per rilevare la patologia nelle prime fasi.

Esame del sangue per lo zucchero durante la gravidanza

Il diabete è alto aborto, preeclampsia, polidramnios e infezioni genitali.

Il feto è sovrappeso e, in combinazione con l'insufficienza placentare, può provocare lesioni alla nascita della madre e del bambino. Pertanto, una donna che conosce le possibili complicanze spesso non può decidere di rimanere incinta.

Ma il diabete gestazionale si sviluppa già nel processo della gravidanza (di solito dopo 28 settimane) e si manifesta in una violazione del metabolismo dei carboidrati. Identificare la patologia consente l'analisi del sangue.

Ecco i dati sul contenuto di zucchero nelle diverse fasi della malattia:

  • primo grado (leggero) - glucosio <7,7 mmol / l. Per la correzione, si raccomanda la scelta di una dieta;
  • secondo (medio) grado - glucosio <12,7 mmol / l. Sono necessari l'alimentazione e la somministrazione di insulina;
  • ultimo (grave) grado - glucosio> 12,7 mmol / l. Si osservano chetoacidosi e danni vascolari nella retina e nei reni. In questa fase, alla donna vengono somministrate grandi dosi di insulina.
Nelle donne in gravidanza con diabete è necessario un monitoraggio costante del livello di glucosio e il monitoraggio da parte di un medico.

Caratteristiche della forma gestazionale della malattia

Il diabete gestazionale di solito inizia dopo 28 settimane di gravidanza e passa da solo entro 1-2 mesi dopo il parto.

Cioè, la durata della malattia è relativamente breve. Ma rimane il rischio della sua transizione verso il vero diabete.

È importante che nelle fasi iniziali la patologia sia quasi asintomatica e che le donne non prestino molta attenzione ad essa. Questo complica la diagnosi e spesso causa complicazioni pericolose.

Possibili conseguenze per la futura madre e figlio

Il diabete è una malattia insidiosa che provoca gravi cambiamenti negativi nel corpo.

Il processo patologico influisce sulla salute della madre e sullo sviluppo del feto, aumenta il rischio di aborto, il rischio di sviluppare la patologia del nascituro e l'elevata mortalità dopo il parto.

La donna ha malattie croniche concomitanti, l'immunità è ridotta, sullo sfondo del quale è possibile l'ulteriore infezione.

Fetopatia si sviluppa spesso:

  • ipertrofico - con crescita normale c'è una grande massa del feto e la placenta aumenta di dimensioni;
  • ipoplasico - Lo sviluppo fetale del feto viene diagnosticato con sintomi di ipossia e asfissia.

Video correlati

Dettagli sul diabete gestazionale nelle donne in gravidanza nel video:

Ai primi sintomi e al sospetto diabete, una donna incinta dovrebbe consultare un medico. Questo disturbo non è una frase. Con un trattamento adeguato e il rispetto delle raccomandazioni del medico, la gravidanza procede senza complicazioni e patologie e termina con la nascita di un bambino sano.

Guarda il video: il diabete gestazionale (Gennaio 2020).

Loading...