Dieta del diabete

Dieta per il diabete di tipo 2 - cosa mangiare

Il diabete mellito di tipo 2 è una patologia dell'apparato endocrino, in cui vi è una diminuzione della sensibilità delle cellule e dei tessuti del corpo all'insulina (l'ormone delle isole del pancreas di Langerhans-Sobolev) con la sua sintesi sufficiente. Il risultato è un alto livello di zucchero nel sangue e una violazione di tutti i tipi di metabolismo.

Per frenare efficacemente la manifestazione della malattia, è necessario seguire le regole della dietoterapia (nutrizione clinica). L'obiettivo principale è di mantenere il livello di glucosio non superiore a 5,6 mmol / l e i valori di emoglobina glicata entro 6-6,5%, per ridurre il peso corporeo, per ridurre il carico sulle cellule pancreatiche che secernono insulina. Cosa si può mangiare con il diabete di tipo 2 e un menu esemplare è discusso di seguito.

Funzioni di alimentazione

Di norma, si consiglia ai pazienti di attenersi alla tabella n. 9, tuttavia lo specialista presente può effettuare una correzione individuale della dieta in base allo stato di compensazione della patologia endocrina, al peso corporeo del paziente, alle caratteristiche del corpo e alla presenza di complicanze.

I principi base dell'alimentazione sono i seguenti:

  • il rapporto tra "materiale da costruzione" - b / w / s - 60:25:15;
  • la caloria giornaliera conta il medico curante o il nutrizionista;
  • lo zucchero è escluso dalla dieta, è possibile utilizzare sostituti dello zucchero (sorbitolo, fruttosio, xilitolo, estratto di stevia, sciroppo d'acero);
  • una quantità sufficiente di vitamine e microelementi deve essere fornita, poiché sono massicciamente derivati ​​dalla poliuria;
  • gli indicatori di assunzione di grassi animali sono ridotti della metà;
  • ridurre l'assunzione di liquidi a 1,5 litri, sale a 6 g;
  • frequenti pasti separati (con spuntini tra i pasti principali).
È importante! Esistono tabelle speciali in cui sono indicati il ​​contenuto calorico, la composizione chimica e l'indice glicemico dei prodotti, sulla base del quale dovrebbe essere compilato un menu individuale.

Prodotti consentiti

Per una domanda su cosa si può mangiare a dieta con diabete di tipo 2, il nutrizionista risponderà che si concentrano su verdure, frutta, latticini e prodotti a base di carne. Non è necessario escludere completamente i carboidrati dalla dieta, poiché svolgono una serie di importanti funzioni (costruzione, energia, riserva, regolazione). È semplicemente necessario limitare i monosaccaridi a digestione rapida e dare la preferenza ai polisaccaridi (sostanze che hanno una grande quantità di fibre nella composizione e aumentano lentamente il glucosio nel sangue).

Prodotti da forno e farina

I prodotti consentiti sono quelli nella produzione di cui la farina di grano del più alto e primo grado "non ha partecipato". Il suo valore calorico è 334 kcal, e gli indicatori di GI (indice glicemico) sono 95, che porta automaticamente il piatto alla sezione degli alimenti proibiti per il diabete.


Pane integrale: la base della terapia dietetica nel diabete

Per fare il pane si consiglia di utilizzare:

  • farina di segale;
  • crusca;
  • farina di frumento di seconda scelta;
  • farina di grano saraceno (in combinazione con uno qualsiasi dei precedenti).
È importante! La farina integrale è l'opzione migliore. Contiene una quantità significativa di nutrienti e minerali, dai quali le varietà lucidate sono "pulite" e ha bassi valori GI.

I prodotti consentiti sono cracker non zuccherati, pane, biscotti, pasticcini magri. Il gruppo di pasticceria da forno comprende quei prodotti che non usano uova, margarina, additivi grassi.

L'impasto più semplice da cui è possibile preparare torte, muffin, rotoli per diabetici viene preparato come segue. È necessario diluire 30 g di lievito in acqua tiepida. Combinare con 1 kg di farina di segale, 1,5 cucchiai. acqua, un pizzico di sale e 2 cucchiai. grasso vegetale Dopo che l'impasto "si adatta" in un luogo caldo, può essere usato per la cottura.

verdure

Nel diabete mellito di tipo 2, questi prodotti sono considerati i più "in esecuzione" perché hanno un basso contenuto calorico e bassi tassi di IG (con l'eccezione di pochi). Tutte le verdure verdi (zucchine, zucchine, cavoli, lattuga, cetrioli) possono essere utilizzate in forma bollita, in umido, per preparare primi e contorni.


Ortaggi - rappresentanti con il GI più basso

Anche la zucca, i pomodori, le cipolle, i peperoni sono cibi desiderati. Includono una quantità significativa di antiossidanti che legano i radicali liberi, le vitamine, le pectine, i flavonoidi. Ad esempio, i pomodori contengono una quantità significativa di una sostanza licopene che ha un effetto antitumorale. Le cipolle sono in grado di rafforzare le difese del corpo, influenzano positivamente il lavoro del cuore e dei vasi sanguigni, eliminando il colesterolo in eccesso dal corpo.

Il cavolo può essere consumato non solo in umido, ma anche in forma fermentata. Il suo principale vantaggio è la diminuzione della glicemia.

Tuttavia, ci sono verdure, il cui uso è necessario per limitare (non c'è bisogno di rifiutare):

  • carote;
  • patate;
  • barbabietole.
È importante! Sono in grado di aumentare le prestazioni del loro GI durante il trattamento termico. Ad esempio, le carote crude GI - 35, e nello stato bollito possono raggiungere fino a 80.

Frutta e bacche

Si tratta di prodotti utili, ma non è consigliabile utilizzarli in chilogrammi. Sicuri sono:

  • ciliegio;
  • dolce ciliegia
  • pompelmo;
  • limone;
  • varietà saporite di mele e pere;
  • granate;
  • olivello spinoso;
  • uva spina;
  • mango;
  • ananas.

Bacche e frutti sono prodotti che influenzano positivamente il corpo di un diabetico

Gli esperti consigliano di non assumere più di 200 g alla volta. La composizione di frutti e bacche include una quantità significativa di essenziali per gli acidi del corpo, le pectine, le fibre, l'acido ascorbico. Tutte queste sostanze sono utili per i diabetici perché sono in grado di proteggere dallo sviluppo di complicanze croniche della malattia sottostante e rallentare la loro progressione.

Inoltre, bacche e frutti normalizzano il lavoro del tratto intestinale, ripristinano e rafforzano le difese, elevano l'umore, hanno proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti.

Carne e pesce

La preferenza è data alle varietà a basso contenuto di grassi, sia carne che pesce. La quantità di carne nella dieta è soggetta a un dosaggio rigoroso (non più di 150 g al giorno). Ciò impedirà lo sviluppo indesiderato di complicanze che potrebbero insorgere sullo sfondo della patologia endocrina.

Le migliori opzioni possibili sono coniglio, pollo e manzo. In essi, una quantità sufficiente di proteine ​​è combinata con un basso livello di lipidi. Inoltre, la carne può avere un effetto benefico sul pancreas, rimuovere le tossine e le tossine dal corpo.

Se parliamo di cosa si può mangiare dalle salsicce, qui viene data preferenza alle varietà dietetiche e bollite. I prodotti affumicati in questo caso non sono raccomandati. I sottoprodotti sono ammessi, ma in quantità limitata.

I pesci possono essere consumati:

  • Pollock;
  • trote;
  • salmone;
  • lucioperca;
  • contrabbasso;
  • carpa di carassio.

Carne e pesce - fonti di vitamine e minerali benefici

È importante! Il pesce deve essere cotto, bollito, in umido. In forma salata e fritta è meglio limitarla o escluderla del tutto.

Uova e latticini

Dieta per il diabete di tipo 1

Le uova sono considerate una fonte di vitamine (A, E, C, D) e acidi grassi insaturi. In caso di diabete mellito di tipo 2, non sono ammessi più di 2 pezzi al giorno, è preferibile mangiare solo proteine. Le uova di quaglia, anche se di piccole dimensioni, sono superiori nelle loro proprietà benefiche per il prodotto a base di pollo. Non hanno il colesterolo, che è particolarmente buono per i malati e possono essere usati crudi.

Il latte è un prodotto consentito che contiene una quantità significativa di magnesio, fosforo, fosforo, calcio, potassio e altri macro e micronutrienti. Si consigliano fino a 400 ml di latte magro al giorno. Il latte fresco usato nella dieta per il diabete di tipo 2 non è raccomandato, perché può provocare un salto di zucchero nel sangue.

Kefir, yogurt e ricotta dovrebbero essere usati razionalmente, controllando gli indicatori dei carboidrati. La preferenza è data alle varietà a basso contenuto di grassi.

cereali

La tabella seguente mostra quali cereali sono considerati sicuri per i diabetici non insulino-dipendenti e le loro proprietà.

Nome cerealiIndicatori GIproprietà
grano saraceno55Un effetto benefico sulla conta ematica, contiene una quantità significativa di fibre e ferro
mais70Prodotto ad alto contenuto calorico, ma nella sua composizione principalmente polisaccaridi. Effetto benefico sul sistema cardiovascolare, migliora la sensibilità cellulare all'insulina, supporta il lavoro dell'analizzatore visivo
miglio71Previene lo sviluppo di patologie del cuore e dei vasi sanguigni, rimuove le tossine e il colesterolo in eccesso dal corpo, normalizza la pressione sanguigna
orzo22Riduce la glicemia, riduce il carico sul pancreas, ripristina i processi di diffusione dell'eccitazione lungo le fibre nervose
orzo50Visualizza il colesterolo in eccesso, rafforza le difese del corpo, normalizza il tratto digestivo
grano45Aiuta a ridurre la glicemia, stimola il tratto digestivo, migliora il sistema nervoso
riso50-70Il riso integrale è preferito a causa dei valori GI più bassi. Ha un effetto positivo sul lavoro del sistema nervoso, contiene aminoacidi essenziali.
farina d'avena40Ha una quantità significativa di antiossidanti nella composizione, normalizza il fegato, riduce i livelli di colesterolo nel sangue.

È importante! Il riso bianco dovrebbe essere limitato nella dieta e dal porridge di semola e completamente abbandonato a causa del loro alto indice glicemico.

bevande

Per quanto riguarda i succhi, dovresti dare la preferenza alle bevande fatte in casa. Conservare i succhi hanno una grande quantità di conservanti e zucchero nella composizione. Mostra l'uso di bevande fresche dai seguenti prodotti:

  • mirtilli;
  • pomodori;
  • limone;
  • patate;
  • granate.

L'uso regolare di acqua minerale aiuta a normalizzare il tratto digestivo. Con il diabete di tipo 2, puoi bere acqua senza gas. Può essere una sala da pranzo, un ristorante, un minerale terapeutico o terapeutico.


Acqua minerale naturale - una bevanda che influisce positivamente sul lavoro del tratto intestinale

Tè, caffè con latte, tè alle erbe sono bevande accettabili se non contengono zucchero. Per quanto riguarda l'alcol, il suo uso è inaccettabile, poiché nella forma insulino-indipendente, i salti di glucosio nel sangue sono imprevedibili e le bevande alcoliche possono causare lo sviluppo di ipoglicemia ritardata e accelerare il verificarsi di complicanze della malattia di base.

Menu per il giorno

Colazione: ricotta con mele salate, tè con latte.

Spuntino: mela al forno o arancia.

Pranzo: borscht su brodo vegetale, casseruola di pesce, insalata di mela e cavolo, pane, decotto di rosa canina.

Spuntino: insalata di carote con prugne secche.

Cena: grano saraceno con funghi, una fetta di pane, un bicchiere di succo di mirtillo.

Snack: un bicchiere di kefir.

Il diabete di tipo 2 è una malattia che ha un nome terribile, tuttavia, il rispetto delle raccomandazioni degli specialisti e della terapia dietetica può mantenere la qualità della vita del paziente ad un livello elevato. Quali alimenti includere nella dieta - la scelta individuale di ciascun paziente. Il medico curante e il nutrizionista aiuteranno a correggere il menu, a scegliere quei piatti che possono fornire all'organismo le necessarie sostanze organiche, vitamine, oligoelementi.

Guarda il video: Cosa - e come - mangiare per il Diabete di Tipo 2 (Gennaio 2020).

Loading...