Dieta del diabete

Posso mangiare i calamari con il colesterolo alto?

Nei pazienti con diabete, il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari, come aterosclerosi, ictus e infarto, aumenta in modo significativo. Ciò è dovuto ad un aumento del livello di glucosio e del colesterolo dannoso nel sangue che colpisce le pareti dei vasi sanguigni e favorisce la formazione di placche di colesterolo.

Ma se la concentrazione di zucchero nel sangue può essere ridotta con insulina e farmaci che riducono il glucosio, allora il colesterolo può essere regolato solo con l'aiuto di una dieta appropriata. Per fare questo, un paziente con diabete dovrebbe limitare l'uso di cibi ricchi di colesterolo, come uova, burro, strutto, maiale, formaggi a pasta dura e altro ancora.

Ma cosa dicono i nutrizionisti sulla carne di calamari? Quanto colesterolo nei calamari è possibile mangiare questo abitante marino con diabete e livelli elevati di colesterolo nel sangue? Per comprendere questa domanda è necessario studiare la composizione del calamaro, i suoi benefici e i danni al corpo umano.

Colesterolo in calamaro

Il calamaro è tra gli alimenti con le più alte concentrazioni di colesterolo, insieme a gamberetti e caviale di pesce. 100 gr. la carne di questo cefalopode marino contiene circa 85 mg. colesterolo, che è piuttosto alto. Per confronto, nella carne di merluzzo la sua quantità non supera i 30 mg. su 100 gr. prodotto.

Per questo motivo, alla fine del XX secolo, l'Agenzia per la protezione ambientale degli Stati Uniti elencò il calamaro come una lista di cibi non raccomandati per l'uso da parte di persone con una tendenza alle malattie cardiovascolari. Sulla base di questo, molti medici hanno iniziato a proibire ai loro pazienti con diabete, ipertensione e aterosclerosi di mangiare la carne di questi abitanti marini.

Tuttavia, nel corso di numerosi studi condotti nel 21 ° secolo, si è riscontrato che i calamari non rappresentano una minaccia per la salute umana. Questi risultati hanno cambiato l'attitudine di medici e scienziati a fare il calamaro e gli esperti dell'American Heart Association hanno invitato core e diabetici a includere questo prodotto nella loro dieta.

Ma perché il pesce colesterolo alto è sicuro per i pazienti con diabete e malattie cardiache? Si tratta della composizione unica del calamaro, che migliora significativamente la condizione dei pazienti, rafforza il cuore e i vasi sanguigni, riduce lo zucchero e il colesterolo dannoso nel sangue.

Questo rende il calamaro un prodotto alimentare straordinariamente utile per il diabete mellito, in particolare della forma insulino-indipendente.

Rallentano la progressione della malattia e prevengono la formazione di pericolose complicanze del diabete, quali angiopatia, neuropatia, ridotta acuità visiva e piede diabetico.

La composizione e i benefici del calamaro

La composizione dei calamari è molto varia. La carne di questi cefalopodi contiene una grande quantità di vitamine, minerali, antiossidanti e altre sostanze vitali. Inoltre, i calamari sono una ricca fonte di proteine ​​facilmente digeribili, che consente loro di essere attribuite a preziosi prodotti dietetici.

Nonostante l'alta concentrazione di colesterolo, c'è poco grasso nei calamari - solo 2,3 grammi. su 100 gr. la loro carne è frutti di mare a basso contenuto calorico. Quindi nel calamaro crudo non contiene più di 76 kcal, e bollito 120 kcal per 100 grammi. prodotto. Per confronto, il contenuto calorico di pollo bollito varia da 170 kcal per 100 g. prodotto.

Ma il calamaro è particolarmente utile per i pazienti con diabete mellito, poiché mancano completamente carboidrati semplici e complessi. Ciò significa che l'uso di questo pesce gustoso e nutriente non avrà alcun effetto sulla concentrazione di glucosio nel sangue e non causerà un attacco di iperglicemia.

La composizione del calamaro:

  • Proteine ​​animali facilmente assimilabili;
  • Vitamine: A, B1, B2, B6, B9, C, E, PP, K;
  • Minerali: iodio, coboldo, rame, molibdeno, zinco, manganese, ferro, calcio, fosforo, magnesio, sodio, selenio;
  • Acidi grassi polinsaturi: Omega-3, Omega-6 e Omega-9 (palmitoleico, oleico, linoleico, palmitico, stearico e altri);
  • Amminoacidi essenziali: valina, lisina, leucina, isoleucina, arginina, istidina e altri;
  • Amminoacidi sostituibili: alanina, glicina, acido aspartico e glutammico, prolina e altri;
  • Taurina.

Proprietà utili di calamaro:

  1. Gli acidi grassi polinsaturi Omega-3, Omega-6 e Omega-9 aiutano a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue, rafforzare i vasi sanguigni, normalizzare il metabolismo dei lipidi, prevenire la formazione di placche di colesterolo e prevenire lo sviluppo di aterosclerosi e delle sue complicanze. Nel diabete, migliorano significativamente la microcircolazione sanguigna negli arti e rafforzano le fibre nervose, che proteggono il paziente dall'angiopatia diabetica e dalla neuropatia;
  2. I calamari sono ricchi di vitamine del gruppo B, che hanno un effetto benefico sul sistema nervoso, migliorano la funzione cerebrale e rafforzano la memoria, normalizzano il metabolismo delle proteine, dei grassi e dei carboidrati, migliorano la funzione cardiaca, aumentano i livelli di emoglobina e abbassano la pressione sanguigna. Nel diabete, la vitamina B3 (aka PP) è particolarmente utile, che riduce la concentrazione di colesterolo nel sangue, normalizza i livelli di zucchero e aumenta la circolazione sanguigna. La vitamina B2 non è meno utile per i diabetici, che rafforza la vista e promuove la rapida guarigione di ferite e tagli;
  3. Il calamaro contiene le tre più importanti vitamine antiossidanti - A, E e C. Hanno un effetto benefico su tutto il corpo umano, riducono significativamente la concentrazione di zucchero nel sangue, aiutano a rafforzare il sistema immunitario, neutralizzano i radicali liberi e prolungano la giovinezza, promuovono il rinnovamento cellulare e la guarigione delle ferite , guarisce gli organi della vista, rinforza le pareti dei vasi sanguigni, aumenta la microcircolazione e stimola la formazione di nuovi capillari, riduce i livelli di colesterolo e protegge dal cancro;
  4. Come parte della carne di calamaro è una sostanza unica taurina. È molto utile per il sistema cardiovascolare, in quanto aiuta a ridurre il livello di colesterolo nel sangue, abbassa l'ipertensione, rafforza il muscolo cardiaco e i vasi sanguigni. Inoltre, previene lo sviluppo di malattie degli occhi, in particolare la cataratta, e aiuta a ripristinare le fibre nervose e le cellule cerebrali interessate;
  5. Il calamaro contiene un'enorme quantità di cobalto, necessaria per il normale funzionamento e la salute del pancreas. Questo elemento è attivamente coinvolto nell'assorbimento dei carboidrati e contribuisce a ridurre i livelli di zucchero nel sangue;
  6. Nella carne di calamaro un sacco di iodio è un elemento essenziale per il sistema endocrino, in particolare per la ghiandola tiroidea. È necessario per il normale funzionamento del cervello, la memoria forte e lo sviluppo dell'intelletto. Inoltre, lo iodio migliora l'immunità e migliora la resistenza allo stress della persona;
  7. A causa della grande quantità di ferro, i calamari sono consigliati per l'anemia, in quanto contribuiscono ad un aumento dell'emoglobina. Inoltre, il ferro svolge un ruolo fondamentale nel rafforzare il sistema immunitario e il normale assorbimento delle vitamine del gruppo B;
  8. La carne di calamaro contiene una quantità record di rame, senza la quale il corpo umano non è in grado di assorbire il ferro. Questo elemento è anche necessario per l'uomo per la sintesi di aminoacidi, la formazione di collagene ed elastina e la secrezione di ormoni della felicità - endorfine;
  9. I calamari sono ricchi di un elemento molto raro - il molibdeno, che il corpo ha bisogno per combattere il diabete. Aiuta ad assorbire gli acidi grassi polinsaturi e le vitamine A, E, B1, B2 e B3 (PP). Il molibdeno riduce i livelli di zucchero, migliora la composizione del sangue e aumenta la concentrazione di emoglobina. Inoltre, il molibdeno combatte efficacemente l'impotenza negli uomini, per i quali vengono spesso definiti gli afrodisiaci più forti.

È grazie a tutte le preziose proprietà sopra di calamaro con colesterolo alto non solo non è vietato, ma anche estremamente utile.

Questo prodotto rimuove efficacemente il colesterolo cattivo dal corpo, proteggendo così in modo affidabile il paziente da malattie cardiache e vascolari.

Come usare

Chiunque, anche il prodotto più utile, può diventare dannoso se cotto in modo errato. In caso di diabete mellito di tipo 2, la carne di calamaro è meglio cucinata in acqua salata o alla griglia. Così manterrà il massimo delle sue proprietà benefiche e allo stesso tempo rimarrà un prodotto a basso contenuto calorico.

Le calorie calamari fritte sono molto più alte e possono essere quasi 190 kcal per 100 grammi. prodotto. Ma il calamaro affumicato è particolarmente dannoso per i diabetici, che contiene quasi nessun nutriente, ma contiene una grande quantità di agenti cancerogeni.

Prima di cuocere, il calamaro della carcassa deve essere pulito adeguatamente. All'inizio deve essere completamente scongelato a temperatura ambiente, quindi versare acqua bollente e lasciare per un minuto. Successivamente, la carcassa deve essere accuratamente rimossa e collocata in un contenitore con acqua ghiacciata. Dagli effetti dell'acqua bollente, la pelle di calamaro si raggomitolerà, e dopo l'immersione in acqua fredda è facile allontanarsi dalla carne.

Dopo questo, tutto ciò che rimane è rimuovere tutti gli interni e l'accordo dei cefalopodi, e puoi procedere alla sua preparazione. I calamari dovrebbero essere fatti bollire in acqua bollente, aggiungendo sale, alloro e pepe nero a piacere. Quando l'acqua inizia a bollire, è necessario abbassare la carcassa di calamaro per soli 10 secondi e quindi rimuoverla immediatamente dalla padella.

Il fatto è che il trattamento termico a lungo termine è estremamente dannoso per questo pesce e lo priva non solo del gusto, ma anche del beneficio. La cottura per 10 secondi consente di mantenere la carne di calamaro morbida e succosa, cioè esattamente come dovrebbe essere.

Le proprietà utili e dannose del colesterolo sono discusse nel video in questo articolo.

Guarda il video: Ecco i 6 Cibi PEGGIORI da EVITARE assolutamente (Gennaio 2020).

Loading...