Trattamento e prevenzione

Non solo relax, ma anche recupero: sui benefici e la bontà del massaggio performante delle gambe e di altre parti del corpo nel diabete

Il diabete mellito è una malattia che richiede un approccio integrato alla terapia. Per questo motivo, il massaggio è la sua parte integrante e importante.

La procedura aiuta a migliorare il tono del corpo, migliorare la circolazione sanguigna negli arti, rilassare il corpo, migliorare il metabolismo, eliminare il dolore, prevenire una serie di chili in più.

Inoltre, il massaggio regolare per il diabete è un'eccellente prevenzione di molte delle sue complicanze.

I benefici e l'efficacia del massaggio nel diabete mellito di tipo 1 e 2

La rottura del metabolismo è una delle ragioni principali che portano allo sviluppo del diabete.

Per normalizzarlo, si raccomanda ai pazienti di impegnarsi regolarmente nell'attività fisica.

È anche necessario eseguire procedure speciali, tra cui dovrebbe essere evidenziato il massaggio.

Il massaggio è utile non solo per accelerare il metabolismo, ma anche per il miglioramento generale dello stato del corpo.

Le complicazioni di questa malattia diventano spesso vari problemi con gli arti inferiori, si verifica nel caso del primo tipo di diabete, e il secondo. Il massaggio ai piedi sarà un metodo eccellente per il loro trattamento e una prevenzione non meno efficace.

I benefici del massaggio:

  • rilassamento e rilassamento muscolare di alta qualità renderanno molto più facile far fronte a qualsiasi attività fisica imminente prescritta per i diabetici;
  • miglioramento della circolazione sanguigna negli arti, dove nei pazienti i vasi sono più colpiti;
  • l'aumento del metabolismo contribuirà alla regolazione dell'assorbimento del glucosio;
  • restauro delle fibre nervose. Soprattutto per i diabetici, queste procedure sono molto importanti, poiché riducono lo zucchero e le terminazioni nervose non si degradano;
  • bruciare la massa grassa in eccesso;
  • prevenzione delle malattie dell'apparato muscolo-scheletrico.

Tipi di massaggi

Diversi trattamenti di massaggio sono utilizzati per i diabetici:

  • locale. Questa procedura ha lo scopo di minimizzare o eliminare completamente il dolore nei tessuti molli delle braccia e delle gambe, delle articolazioni e della regione sacro-lombare. Questa procedura deve essere eseguita ogni giorno per 15 minuti;
  • globale. La procedura è mirata ad aiutare le persone che hanno problemi con l'obesità. Si consiglia di combinarlo con un massaggio locale. La durata è di 40 minuti una volta ogni tre giorni;
  • tratteggiata. Si consiglia di eseguire quotidianamente per due settimane. Ma allo stesso tempo il paziente dovrà monitorare il livello di zucchero nelle urine;
  • auto-massaggio impulsivo. Questa procedura può essere eseguita a casa. Si basa sul lavaggio e sul carezzamento di certe aree, in modo che i nutrienti siano posizionati nella parte destra del corpo.

Tecnologia di base

Quando un massaggio può essere utilizzato diverse tecniche, e vengono utilizzate sia separatamente che nel complesso:

  • Accarezzare. Utilizzato attivamente in tutti i tipi di massaggi. L'esecuzione avviene facendo scivolare la mano sulla pelle del paziente con diversa intensità di pressione. Le azioni devono essere eseguite in modo tale da non formare pieghe. Questa tecnica ha un effetto positivo sul lavoro delle ghiandole sebacee e sudoripare, stabilizza la circolazione sanguigna, favorisce il rilassamento muscolare;
  • sfioramento. Questo processo consiste nell'eseguire azioni di percussione con l'aiuto di un bordo del palmo, un pugno o le dita lungo una superficie massaggiata;
  • attrito. È necessario effettuare, premendo sulle parti del corpo del paziente con le mani, e allo stesso tempo effettuare lo spostamento vicino al tessuto localizzato in direzioni diverse. Con l'aiuto di questa tecnica, il metabolismo viene normalizzato nel corpo e vengono risolti i fuochi dei processi infiammatori;
  • follatura. Il processo viene eseguito con l'aiuto di una mano che afferra i muscoli, dopo di che deve essere leggermente sollevato e schiacciato, e quindi rilasciato. La tecnica produce un effetto tonico, favorisce il riassorbimento dell'infiammazione e stimola i muscoli. Va ricordato che questo processo può essere eseguito solo dopo aver toccato e sfregato;
  • vibrazione. L'implementazione è basata sulla creazione di oscillazioni di tessuti, che a loro volta sono distribuiti in tutto il corpo del paziente. Il massaggiatore può influenzare la pelle del paziente con la punta delle dita, il pugno, l'intero palmo o la superficie posteriore della mano. Questa tecnica aiuta ad eliminare la tensione muscolare, aiuta a migliorare la mobilità delle articolazioni, legamenti e muscoli;
  • mod. Prima di iniziare questa tecnica, è necessario assicurarsi che il paziente sia il più rilassato possibile. Questo è necessario affinché durante il massaggio non ci sia dolore o fastidio. I colpi vengono applicati all'area con i bordi dei palmi.

Massaggiare il pancreas

In caso di diabete mellito, si consiglia agli specialisti medici di massaggiare regolarmente il pancreas.

È necessario prendere in considerazione tutte le possibili controindicazioni, poiché la procedura non può essere prescritta per la pancreatite acuta e il massaggio stesso deve essere eseguito con cautela e, se si verifica una sensazione di stanchezza, la procedura deve essere annullata. Il grande vantaggio è che puoi farlo da solo.

Massaggio di dita e piedi

Per creare l'effetto di rilassamento prima della procedura, il paziente deve fare un bagno di pulizia.

Questo stadio preparerà la pelle, i legamenti e le articolazioni per ulteriori effetti su di loro. L'acqua non deve essere utilizzata a temperatura ambiente.

Un massaggiatore, a sua volta, deve elaborare le sue mani con polvere di talco per evitare lesioni e ottenere il massimo slittamento. Il massaggio ai piedi inizia con l'accarezzare e impastare la superficie della gamba. Dovresti iniziare con la caviglia, poi andare al ginocchio.

Successivamente, è necessario accarezzare i vitelli con ulteriore "spremitura". Quindi puoi iniziare a massaggiare nuovamente l'articolazione del ginocchio, facendo movimenti circolari. Quindi dovrai risalire la coscia fino all'inguine.

Il massaggio del piede nei pazienti con diabete mellito viene eseguito come segue: lo specialista si sfrega le dita prima di tutto, mentre tiene il piede con una mano, e l'altra sta sfregando ciascuna delle dita a turno.

Dopo aver eseguito queste azioni, il massaggiatore massaggia gli spazi interdigitali.

Il tallone viene solitamente strofinato con un pollice, ma puoi anche pizzicare. I movimenti simili devono essere eseguiti con il tendine di Achille. Successivamente, lo specialista dovrà spostarsi sui polpacci e non dimenticare di massaggiare il lato posteriore dei piedi.

Quando si eseguono le procedure di massaggio, il paziente deve essere in posizione prona sul retro, sul lato o seduto su una sedia.

Massaggiatori per i piedi

Le persone con diagnosi di diabete sono più sensibili al dolore e all'affaticamento nell'area delle gambe. Hanno bisogno di cure extra, che possono essere aiutate da massaggiatori speciali.

I massaggiatori possono non solo alleviare il dolore, ma anche servire come prevenzione e trattamento di varie patologie degli arti inferiori, come ad esempio:

  • vene varicose;
  • una diminuzione della circolazione sanguigna e linfatica;
  • gonfiore;
  • altre malattie

Ci sono diversi tipi di massaggiatori:

  • massaggiatori vibranti. Utilizzato specificamente per i piedi.
  • dispositivi a rullii cui effetti sono diretti ai punti di agopuntura dei piedi.
  • stivali da massaggio. Tali dispositivi sono un dispositivo multifunzionale necessario per lavorare i tessuti dei piedi ai muscoli del polpaccio.

Cosa fare massaggi per complicazioni diabetiche?

Il massaggio è raccomandato per una varietà di complicanze diabetiche. È usato non solo in loro presenza, ma anche per prevenzione:

  • piede diabetico. Quando questa patologia richiede l'uso del massaggio locale, non dovrebbe durare più di 15 minuti una volta al giorno. Pertanto, è possibile ottenere risultati significativi nel trattamento di varie patologie, anche per eliminare problemi con i piedi nel diabete mellito;
  • artropatia. In questo caso, è necessario utilizzare la digitopressione. Questa procedura deve essere eseguita ogni giorno, il corso standard di trattamento dovrebbe durare non più di due settimane. Il massaggio è necessario per alleviare la tensione e trattare praticamente tutte le malattie e le complicanze del diabete mellito;
  • alta pressione. In questo caso, si consiglia di utilizzare un massaggio generale, in quanto contribuisce ad abbassare la pressione sanguigna. Dopo aver eseguito le procedure di massaggio, il paziente purificherà il corpo dalle sostanze nocive, migliorerà l'umore e il sonno tornerà alla normalità. Saranno sufficienti 2-3 sessioni in 7 giorni;
  • obesità. In presenza di un eccesso di peso come nel caso di ipertensione, si consiglia di utilizzare un massaggio generale. Aiuta a pulire la pelle delle cellule morte e ridurre il gonfiore. Consigliato 2-3 sessioni a settimana.

Controindicazioni e precauzioni

Nonostante i grandi benefici offerti dal massaggio, in alcuni casi non può essere prescritto ai diabetici.

Il massaggio non è consentito per:

  • diabete grave;
  • la presenza di ulcere trofiche o cancrena diabetica;
  • malessere generale (non raccomandato);
  • complicazioni diabetiche acute (non raccomandate);
  • malattie dentali.

Video correlati

Come fare un massaggio ai piedi per il diabete? Suggerimenti nel video:

Il massaggio non è solo una procedura piacevole e rilassante, ma anche una guarigione e rigenerante. Contribuisce all'attivazione dei processi metabolici, migliora l'irrorazione sanguigna, allevia il dolore mentre cammina e ha una serie di effetti positivi.

Inoltre, un fattore importante è la prevenzione di varie complicanze diabetiche e la normalizzazione dell'assorbimento di glucosio nel corpo.

Loading...